Placeholder

Cereal Docks

whr

SITO D'INSTALLAZIONE: PORTOGRUARO, ITALIA
STATUS: IN FUNZIONE DA MARZO 2012
APPLICAZIONE: RECUPERO CALORE DI SCARTO
CLIENTE: CEREAL DOCKS
DESCRIZIONE: PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA CALORE DI SCARTO DA MOTORE DIESEL WÄRTSILÄ DA 7 MWe
MODELLO TURBODEN 500 HRD
POTENZA: 0.5 MWe
TEMPERATURA ACQUA (INGRESSO/USCITA): 24 - 34 °C

  • Soluzione a scambio diretto
  • Primo impianto Turboden di questo tipo in Italia
  • Il cliente beneficia degli incentivi del governo italiano attraverso i certificati verdi (Decreto Bersani, 96/92/CE)

IL CLIENTE

Cereal Docks è un'azienda al 100% italiana che opera sul mercato nazionale dal 1983, raccogliendo, processando e trasformando materie prime agricole in beni di valore per i mangimi e l'industria alimentare. Cereal Docks è il principale gruppo industriale italiano focalizzato sul processo dei cereali (grano e mais) e dei semi oleosi (soia, colza, girasole) progettato per l'alimentazione umana, l'industria dei mangimi, gli scopi tecnici e la produzione di biocarburanti. Cereal Docks ha la più alta capacità di raccolta e stoccaggio nel mercato italiano (450.000 tonnellate).

L'ESIGENZA

Cereal Docks ha bisogno di più energia elettrica per il suo processo di produzione. Grazie all'unità ORC Turboden è possibile recuperare l'energia proveniente dai motori a combustione interna già installati in fabbrica.

LA NOSTRA SOLUZIONE

La soluzione a scambio diretto scelta per questo progetto offre diversi vantaggi: un layout compatto rispetto al sistema tradizionale con il circuito di trasferimento del calore. Evitando il circuito di trasporto del calore, il cliente ha un investimento inferiore per l'intero impianto, minori costi O&M e una maggiore potenza elettrica.

Case history riguardanti Recupero di calore di scarto

  • WHR
    TURKEY RECUPERO DI CALORE DI SCARTO

  • WHR
    TURKEY RECUPERO DI CALORE DI SCARTO

  • WHR
    GERMANY RECUPERO DI CALORE DI SCARTO

Return top